Roma, 25 aprile

Che giornata! Il sole splendeva, c’era una bella temperatura, quasi estiva, e tanta gioia in gruppo Astana. Nonostante la sveglia all’alba (5,50 del mattino!) siamo arrivate a Roma, proprio affianco alle bellissime terme di Caracalla, per partecipare alla terza edizione del “G.P Liberazione Pink” , gara elite molto sentita in Italia. Felice di poter prendere parte al via, un po’ meno per come mi sentivo. Già dal mattino non ero al 100% , ma ho cercato di non darci peso e pensare piuttosto a quel bel sole che splendeva e riscaldava la pelle.

Sedici erano i giri da affrontare, per un totale di 93km. Al via molte squadre tra cui Alè-Cipollini con la grande Marta Bastianelli. Fino alla metà dei giri la gara è stata molto controllata, al termine del decimo giro la gara si è infuocata e vari sono stati i tentativi di fuga, che però non hanno avuto successo. Per questo tipo di gara, adatto alle velociste, mi sono messa a disposizione delle mie compagne fino all’ultimo giro, quando poi il mio fisico ha detto STOP. Sono felice del lavoro svolto, dato che è servito per vincere nettamente la corsa. Se la giornata era iniziata bene, possiamo dire che è terminata ancora meglio.

… Next stop à Lussemburgo…

3.2 LIBERAZIONE - Roma 25 Aprile - Partenza Terme di Caracalla

3.1 LIBERAZIONE - Roma 25 Aprile - Partenza Terme di Caracalla

3 LIBERAZIONE - Roma 25 Aprile - Partenza Terme di Caracalla