Skip to main content

Ieri ho corso la prima tappa del giro di Norvegia. La corsa era di 127km su un percorso molto ondulato e con poca pianura. Pur essendo partite in quattro, ci siamo difese molto bene, sempre davanti a controllare la corsa. Quest’ultima si è “infuocata” a circa 50 km all’ arrivo sulle salite più impegnative e sulla via del ritorno del tracciato in linea, proprio quando il vento ha iniziato a farsi sentire. È stato proprio questo che ha caratterizzato il finale di corsa. Il vento laterale era molto forte e ha spezzato il gruppo in più tronconi. Sono sempre rimasta nel gruppo di testa formato da una trentina di unità circa rendendomi anche protagonista di qualche attacco. Nell’ avvicinamento alla volata finale sono rimasta un po chiusa perdendo qualche posizione. Ho terminato la gara in 22esima posizione e terza delle giovani. Oggi seconda tappa con l’obiettivo di fare ancora meglio e di curare anche la classifica maglia bianca di miglior giovane.

 

Close Menu